Rudyard Kipling Poesie

Se sai mantenere la calma quando tutti intorno a te la stanno perdendo e te ne danno la colpa;

Se sai aver fiducia in te, quando tutti di te dubitano, sapendo tenere nel giusto conto i loro dubbi;

Se sai aspettare senza stancarti di aspettare, o essendo calunniato non rispondere alle calunnie, o essendo odiato non abbandonarti all'odio, e nondimeno apparir troppo buono, né parlare troppo saggio;

Se sai sognare e non lasciarti dominare dai sogni;

Se sai pensare e non fare del tuo pensiero il tuo scopo;

Se sai incontrarti con il successo e con la sconfitta e trattarli entrambi allo stesso modo come due impostori;

Se sai sopportare l'udire la verità da te detta, distorta da impostori per farne trappole per gli stolti, o guardare distrutte le cose cui dedicasti la vita, e chinarti a ricostruirle con logori arnesi;

Se sai fare un mucchio di tutte le tue vincite e rischiarle in un colpo solo a testa e croce, perdere e ricominciare nuovamente dal principio e non dire una parola su ciò che hai perso;

Se sai costringere cuore, nervi e muscoli a servirti ancora,anche se sono da tempo esausti, ed a tener duro anche se in te non resta altro che la volontà che ti dice "Resisti!";

Se sai parlare alle folle mantenendo la tua virtù, e camminare con i Re senza perdere il contatto con la gente;

Se né i nemici, né gli amici più cari possono ferirti;

Se tutti gli uomini contano per te, ma nessuno troppo;

Se puoi colmare l'inesorabile minuto dando valore ad ogni istante che passa, tua è la Terra e tutto ciò che in essa vi esiste, e ciò che più conta, tu sarai un Uomo, figlio mio.

Rudyard Kipling Lettera al Figlio, 1910

 

 

 

GUARDA IL VIDEO>>

  




 

...e seguici anche su:

 

Contatti

c_Telefono Telefono
+39 06.77.07.36.80
c_Skype Skype
gian.marco.boccanera
c_Agenda Appuntamento
richiedilo qui!
c_Email

Clicca qui per inviarci una mail

Consulenza-prepagata-bottone 

Consulenza prepagata 

Network

Cerca