Pax Appeal

PaxAppeal è uno stato d’animo e d’intelletto che ATTRAE alla “facilitazione” della conflittualità. Opera con magnetismo emozionale e approccio creativo alla ragionata e pacifica composizione delle liti.

Vai alla sezione

Progetto Comm-Unico

Progetto Comm-Unico è un progetto strategico di base per la diffusione della Conciliazione e Mediazione delle liti in Italia. Prevede intuizioni e visioni sulla Mediazione basate sull’ uso della Telematica, e fa emergere la figura del facilitatore, come professionista Negoziatore di parte.

Vai alla sezione

Pensatoio Think-tank

In questa sezione sono raccolti gli spunti di riflessione dello Studio del Dottor Gian Marco Boccanera, in termini di serbatoio di pensiero creativo (creative think-tank). 

Vai alla sezione

Il Pensatoio Think Tank

Come prevenire la conflittualità dentro e fuori il C.P.R.C

. Posted in Think Tank

Come prevenire la conflittualità dentro e fuori il C.P.R.C

di Gian Marco Boccanera

 

Due soluzioni:

A) Prevenire la conflittualità FUORI il CPRC:

Tutti gli accordi, del pari delle automobili o di qualche altra cosa il cui funzionamento è destinato a durare nel tempo, hanno bisogno di manutenzione. La proposta è quella di stabilire “Tagliandi “ di manutenzione dell’accordo, nel senso che possono essere “ex ante” prevedute le potenziali cause di pericolo della tenuta dell’accordo. Tali sono i “warning” dell’accordo, ovvero  i campanelli d’allarme che , adeguatamente relazionati al  caso concreto, iniziano a segnalare il pericolo di tenuta dell’ accordo, secondo una graduazione che può essere articolata in cinque livelli:

1)      Livello 1: l’accordo è sostanzialmente fluido, ma si manifestano delle cause disaggreganti che segnalano la opportunità di intervenire in prima e semplice manutenzione:

2)      Livello 2 : l’accordo è ancora in tenuta ma le cause disaggreganti si sono manifestate in misura superiore a tre, e segnalano la necessità di intervenire in tempi brevi;

3)      Livello 3: l’accordo mostra segnali di debole tenuta, poiché sono cambiati l’ambiente circostante, sono emerse delle cause disaggreganti non previste e non prevedibili. E’ assolutamente necessario intervenire in tempi brevissimi per ricondurre l’accordo in forme e contenuti di maggior equilibrio:

4)      Livello 5: l’accordo è in procinto di scioglimento per inadempimento diretto, per inadempimento indiretto connesso all’altrui inadempimento, per ritardo di intervento rispetto al precedente livello tre. E’ necessario un importante e dettagliato intervento negoziale per ricondurre l’accordo nell’alveo di uno spontaneo e condiviso adempimento.

5)      Livello 5: l’accordo è saltato . La controversia giudiziale è iniziata, è già in corso o ci sono i presupposti affinchè inizi. Si apre la fase di conciliazione sin dall’inizio. Quindi non si parla più di prevenzione ma di risoluzione della controversia che è già nata.

 


 

B) Prevenire la conflittualità DENTRO il CPRC:

Secondo quanto ho immaginato, tutti i livelli precedenti POSSONO essere sviluppati con le STRUTTURE proprie del CPRC. I conflitti non nascono dentro il CPRC ma FUORI di ESSO. Il CPRC ha la “cassetta degli strumenti “(tool-box) necessaria a fare da manutenzione , ordinaria o straordinaria, all’accordo in procinto di ingripparsi. Come ?  Mediante sia i facilitatori delle parti , sia mediante il conciliatore del Centro.

Il “facilitatore preventivo”   spiega alla  propria parte (parte a)  l’identificazione di “warning” o punti di criticità dell’accordo. Con il consenso della parte , egli si riferisce al Centro CPRC ove chiede che venga effettuata “manutenzione all’accordo in sede di prevenzione del conflitto” dal momento che del conflitto iniziano ad emergere le prime avvisaglie. Il CPRC contatta la parte (parte b) e la invita a nominare un proprio facilitatore e a intervenire alla “manutenzione dell’accordo condivisa”.


Roma lì 18 maggio 2009.                                           Gian Marco Boccanera

- pubblicato sul sito il 01.01.2010 -

Contatti

c_Telefono Telefono
+39 06.77.07.36.80
c_Skype Skype
gian.marco.boccanera
c_Agenda Appuntamento
richiedilo qui!
c_Email

Clicca qui per inviarci una mail

Consulenza-prepagata-bottone 

Consulenza prepagata 

Libri

Disponibile il nuovo Libro Atti Convegno PaxLab "Conciliazione: Un'Opportunità per il Sistema-Paese?

Nuove frontiere per lo sviluppo strategico delle professioni liberali"

Compra ora il libro

Ancora disponibile Libro su "Conciliazione & Strategia: Meme evolutivo del Sistema-Paese" .

Compra ora il libro

 

La Carta dei Servizi


 

Ci trovi su...

social_facebook_box_blue_128googleplus_box_red_64social_twitter_box_blue_128youtube_logosocial_linkedin_box_blue_128studioboccanera xingsocial_rss_box_orange_128

 



Network

Cerca

images

 

Aforismi e Philosophia

M.Twain

Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avrete fatto, ma di quelle che non avrete fatto.        ... Read More...
IMAGE Oscar Wilde (uno)

      Sono solo i superficiali a non giudicare dalle apparenze. Oscar Wilde   GUARDA IL VIDEO>> Read More...
J.M.Keynes

L'amore del denaro come possesso... sarà riconosciuto per quello che è: una passione morbosa, un po' ripugnante, una di quelle propensioni a metà... Read More...
F.Nietzsche 2

Tutti gli uomini, di tutte le epoche, e ancora oggi, si dividono in schiavi e liberi perché chi non dispone di due terzi della sua giornata è uno... Read More...
Machiavelli (dieci)

Dal momento che l'amore e la paura possono difficilmente coesistere, se dobbiamo scegliere fra uno dei due, è molto più sicuro essere temuti che... Read More...
Machiavelli (nove)

Dove men si sa, più si sospetta.... Read More...
Machiavelli (otto)

Dove men si sa, più si sospetta.... Read More...
Machiavelli (sette)

Dove c'è una grande volontà non possono esserci grandi difficoltà.... Read More...
Edoardo 1

In questa vita nessuno può mettere il punto. Esiste soltanto il punto e... Read More...
Edoardo2

Signore, dammi il coraggio di cambiare la cose che possono essere cambiate, dammi la forza di accettare quelle che non possono essere cambiate e... Read More...
IMAGE Anthony Crosland

 Quelle stesse cose che una generazione considera un lusso, sono considerate dalla generazione successiva una necessità.... Read More...
John Maynard Keynes

Non è tanto difficile realizzare le idee nuove, quanto sfuggire  alle vecchie, radicate in ogni angolo del nostro... Read More...
IMAGE Gilbert K. Chesterton

      La differenza tra costruzione e creazione? La prima si può amare quando la si vede. La seconda si ama prima ancora che... Read More...
S. Agostino

La misura dell'amore è amare senza... Read More...
Eduardo

In questa vita nessuno può mettere il punto. Esiste soltanto il punto e... Read More...