Pax Appeal

PaxAppeal è uno stato d’animo e d’intelletto che ATTRAE alla “facilitazione” della conflittualità. Opera con magnetismo emozionale e approccio creativo alla ragionata e pacifica composizione delle liti.

Vai alla sezione

Progetto Comm-Unico

Progetto Comm-Unico è un progetto strategico di base per la diffusione della Conciliazione e Mediazione delle liti in Italia. Prevede intuizioni e visioni sulla Mediazione basate sull’ uso della Telematica, e fa emergere la figura del facilitatore, come professionista Negoziatore di parte.

Vai alla sezione

Pensatoio Think-tank

In questa sezione sono raccolti gli spunti di riflessione dello Studio del Dottor Gian Marco Boccanera, in termini di serbatoio di pensiero creativo (creative think-tank). 

Vai alla sezione

Il Pensatoio Think Tank

Ideazioni e visioni del Progetto COMM-UNICO: COMPETENZA ed EUPETENZA dei Professionisti.

. Posted in Think Tank

 

Le IDEAZIONI e VISIONI del progetto COMM-UNICO, timidamente germogliate nel 2009, seppure sotto iniziale ostracismo di tanti, ora stanno trovando consenso e diffusione. Anche grazie alle innovative modalità di comunicazione che ho adottato con studioboccanera.com, prevalentemente tramite la Rete Internet.

Vediamo insieme queste ideazioni e visioni.

 

La CONCILIAZIONE deve essere per TUTTI i Professionisti e non per una sola parte di essi.  Nel rilancio del Sistema-Paese ITALIA è potenzialmente significativo  il RUOLO dei PROFESSIONISTI, e occorre che esso venga espresso non nelle forme di anacronistica tutela arroccata su presunte prerogative ed immutabili esclusive di categoria, bensì nelle forme del VALORE AGGIUNTO DA RENDERE AL PAESE.

Ho immaginato che il valore aggiunto che i Professionisti, TUTTI i Professionisti, sono in grado di esprimere al Paese, passi attraverso due direttrici fondamentali: la competenza e l’eupetenza.

La COMPETENZA è il possesso, riconosciuto ed esercitato, di determinate abilità o preparazioni tecniche, necessarie ad affrontare con perizia il caso di specie. La “Competenza” è arte tipica delle Professioni, ciascuna nel pieno rispetto delle proprie e delle altrui peculiarità per l’ambito trattato del SAPERE TECNICO.

La EUPETENZA, invece, è un neologismo di recente conio e di provenienza semantica dall'aggettivo greco ευπετης ,ες (eupetes, eupetes = facile, agevole) . Sta a significare il possesso di atteggiamento mentale e d'animo alla facilitazione di ciò che è , o che appare, difficile e complicato.

 

Ascolta l'mp3 Competenza ed Eupetenza.mp3

 

L'EUPETENZA, quindi, è arte e consapevolezza di RENDERE FACILE, ovvero arte di FACILITARE i rapporti e le composizioni degli stessi su binari comuni. E' la predisposizione d'animo alla ricerca dell'armonia della composizione e del MIGLIORAMENTO DEL FARE per il raggiungimento di un obiettivo condiviso,  anche collettivo.  Nella consapevolezza che la migliore alternativa possibile all’accordo negoziato rappresenta un risultato inferiore.

E' l'assetto di partenza per affrontare, in superiore, armonica e condivisa sintesi, le contrapposte tesi ed antitesi di hegeliana memoria, sublimandole nella fusione.  Riecheggia un po’ l'arte di togliere i bastoni dalle ruote, per consentire al Carro di continuare il suo percorso. Nella profonda convinzione che il Carro porta tutti noi, e che ciascuno ne possa e debba contribuire alla inarrestata marcia.

Ed è l'esatto contrario della strisciante abitudine di "mettere i bastoni nelle ruote" ovvero il contrario di avviluppare di lacci e laccioli il libero svolgimento delle umane attività, detto OSTRUZIONISMO.

L'eupetenza è il contrario dell' ostruzionismo, che tanto frena e rallenta  la spinta all'innovazione e al cambiamento, oggi quanto mai indispensabile per non scadere nella decadenza di Sistema.

Il nostro stratega Niccolò Machiavelli diceva che "laddove men si sa, più si sospetta", indicando una IDENTIFICABILE e diffusa predisposizione d'animo alla conservazione dell'esistente, al mantenimento dello status quo, poiché ciò che è NUOVO, e quindi DIVERSO da  quello che siamo abituati a vedere, sentire e pensare,  detto INNOVAZIONE,  non sempre viene adeguatamente compreso, ma spesso anzi viene visto con occhiuto sospetto da chi non riesce a comprenderne la portata, o ne teme rischi per il mantenimento delle proprie rendite di posizione, oppure - più sottilmente a livello psicologico -  teme di soffrirne una “deminutio capitis”, ovvero una diminuzione della propria personale importanza e riconoscibilità sociale.

 

Eupetenza significa COSTRUZIONISMO (= contrario di OSTRUZIONISMO), ovvero l'arte e la predisposizione di liberare i vincoli mentali, psicologici ed ideologici rispetto al cambiamento, per renderlo comprensibile, fluido, auspicabile, conveniente,  nella consapevolezza che questo è migliore della situazione precedente, ai fini dei superiori interessi collettivi. Quanto grande è il bisogno del Paese di un atteggiamento rinnovato di questi tipo? Si pensi solo alla tempistica e alla qualità delle decisioni (decision time) che sovrintendono alle Opere Pubbliche, alla programmazione e controllo della Spesa Pubblica alla finalizzazione efficiente di ciò verso la EFFETTIVA fruizione collettiva. Oggi  questo si comincia a chiamare “Spending Review”.  Si pensi solo alle “buone pratiche”  (best practices) che possono diventare “linee guida” da seguire per il miglioramento nella gestione della Cosa Pubblica.

L’EUPETENZA, cioè, può identificarsi con  L'ARTE E LA STRATEGIA APPLICATA NEL FACILITARE IL CAMBIAMENTO PER IL MIGLIORAMENTO PERSONALE, PROFESSIONALE E COLLETTIVO del Sistema-Paese.

 

EUPETENZA vuol dire RI-SOLVERE (dal lat. solvere = sciogliere , appunto sciogliere i lacci, i freni ).

Ευπετεια , ας (eupeteia, eupeteias. sost.) = facilità.

Ευπετειας διδοναι (eupeteias didonai) = dare facilità, facilitare.

 

Competenza ed Eupetenza, nella mia visione, si contemperano a vicenda nella diffusione PANDEMICA del MEME della MEDIAZIONE finalizzata alla Conciliazione, sul territorio Nazionale ad opera dei Professionisti, di TUTTI i Professionisti, che in tal modo operano come DIFFUSORI e REPLICATORI della nuova idea.

 

 

 

 

 

 

 

Gian Marco Boccanera

Contatti

c_Telefono Telefono
+39 06.77.07.36.80
c_Skype Skype
gian.marco.boccanera
c_Agenda Appuntamento
richiedilo qui!
c_Email

Clicca qui per inviarci una mail

Consulenza-prepagata-bottone 

Consulenza prepagata 

Libri

Disponibile il nuovo Libro Atti Convegno PaxLab "Conciliazione: Un'Opportunità per il Sistema-Paese?

Nuove frontiere per lo sviluppo strategico delle professioni liberali"

Compra ora il libro

Ancora disponibile Libro su "Conciliazione & Strategia: Meme evolutivo del Sistema-Paese" .

Compra ora il libro

 

La Carta dei Servizi


 

Ci trovi su...

social_facebook_box_blue_128googleplus_box_red_64social_twitter_box_blue_128youtube_logosocial_linkedin_box_blue_128studioboccanera xingsocial_rss_box_orange_128

 



Network

Cerca

images

 

Aforismi e Philosophia

M.Twain

Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avrete fatto, ma di quelle che non avrete fatto.        ... Read More...
IMAGE Oscar Wilde (uno)

      Sono solo i superficiali a non giudicare dalle apparenze. Oscar Wilde   GUARDA IL VIDEO>> Read More...
J.M.Keynes

L'amore del denaro come possesso... sarà riconosciuto per quello che è: una passione morbosa, un po' ripugnante, una di quelle propensioni a metà... Read More...
F.Nietzsche 2

Tutti gli uomini, di tutte le epoche, e ancora oggi, si dividono in schiavi e liberi perché chi non dispone di due terzi della sua giornata è uno... Read More...
Machiavelli (dieci)

Dal momento che l'amore e la paura possono difficilmente coesistere, se dobbiamo scegliere fra uno dei due, è molto più sicuro essere temuti che... Read More...
Machiavelli (nove)

Dove men si sa, più si sospetta.... Read More...
Machiavelli (otto)

Dove men si sa, più si sospetta.... Read More...
Machiavelli (sette)

Dove c'è una grande volontà non possono esserci grandi difficoltà.... Read More...
Edoardo 1

In questa vita nessuno può mettere il punto. Esiste soltanto il punto e... Read More...
Edoardo2

Signore, dammi il coraggio di cambiare la cose che possono essere cambiate, dammi la forza di accettare quelle che non possono essere cambiate e... Read More...
IMAGE Anthony Crosland

 Quelle stesse cose che una generazione considera un lusso, sono considerate dalla generazione successiva una necessità.... Read More...
John Maynard Keynes

Non è tanto difficile realizzare le idee nuove, quanto sfuggire  alle vecchie, radicate in ogni angolo del nostro... Read More...
IMAGE Gilbert K. Chesterton

      La differenza tra costruzione e creazione? La prima si può amare quando la si vede. La seconda si ama prima ancora che... Read More...
S. Agostino

La misura dell'amore è amare senza... Read More...
Eduardo

In questa vita nessuno può mettere il punto. Esiste soltanto il punto e... Read More...